Accedi

VS: uomo accusato di aver sparato ad un lupo a Raron

Il Ministero pubblico vallesano ha incriminato un uomo sospettato di aver ucciso un lupo a colpi d'arma da fuoco nel maggio 2016 a Raron (VS).

All'individuo sono inoltre rimproverate diverse infrazioni alla legge sulla caccia e alla legge sulle armi, riferisce una nota odierna.

La carcassa del lupo era stata ritrovata in riva al Rodano a Raron il 7 marzo 2016. L'autopsia ha stabilito che l'animale era stato abbattuto con un colpo di fucile al cuore. L'analisi del DNA aveva permesso di accertare che si trattava del maschio M63.

L'inchiesta era stata sospesa nel marzo 2017, per mancanza di prove. Il caso è stato riaperto un mese dopo, in presenza di nuovi elementi, la cui natura non è stata precisata dagli inquirenti.
ATS | 7 dic 2017 17:47