Accedi

Aerei da combattimento: UDC, primo passo nella giusta direzione

Un primo passo nella giusta direzione: così reagisce l'UDC ai piani presentati oggi dal suo consigliere federale Guy Parmelin relative alla difesa aerea del territorio elvetico.

Per garantire la sicurezza della popolazione è necessaria un'efficace aeronautica, con un numero sufficiente di aerei da combattimento, e in modo complementare un sistema di difesa area, scrive il partito in un comunicato odierno.

Per l'UDC è però da considerare più che dubbio che il quadro finanziario presentato oggi sia sufficiente. In un momento in cui la Confederazione spende ogni anno più denaro per l'inefficace aiuto allo sviluppo e il debordante asilo è assolutamente necessario mettere a disposizione fondi sufficienti per proteggere efficacemente la popolazione dai pericoli delle minacce aeree, si legge nella nota.
ATS | 8 nov 2017 19:11