Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 265

Sciaffusa: era infuriato con la cassa malati?

Il 51enne Franz Wrousis ha gravemente ferito un dipendente della CSS, di cui era cliente, con una motosega. È in fuga. FOTO

Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo bilancio dalla polizia sulla vicenda del malintenzionato che questa mattina si è aggirato nella città vecchia di Sciaffusa armato di una motosega. L'allarme è stato lanciato alle 10.39, dopo che l'uomo si è presentato in un palazzo di uffici con la motosega.
 
Gran parte della città vecchia rimane sbarrata e le forze speciali stanno cercando l'uomo, ha dichiarato una portavoce della Polizia. Due elicotteri sorvolano la zona. 
 
Secondo testimonianze raccolte da vari portali, il malintenzionato avrebbe impugnato una motosega in un un fast food della catena McDonald's. Ma la CSS, invece, ha spiegato che l'uomo si è presentato con la motosega nei suoi uffici e ha ferito due impiegati prima di darsi alla fuga.

"Sono due nostri collaboratori, hanno dovuto essere portati in ospedale per essere operati, non sappiamo come stanno" ha dichiarato la portavoce della CSS Christina Wettstein.

Non è dato sapere chi siano gli altri feriti.

La Polizia sciaffusana ha nel frattempo ricevuto rinforzi dalla Polizia cantonale turgoviese. La Polizia di Zurigo non ha voluto rilasciare dichiarazioni su un eventuale coinvolgimento nell'operazione.


Aggiornamento delle 21:00 

La Polizia di Sciaffusa ha diramato una fotografia che ritrae Franz Wrousis immediatamente prima dell'aggressione. Come si può dedurre dall'immagine, la motosega è stata trasportata in una borsa nera.

Si presume che l'uomo, tuttora irreperibile, indossi una giacca a vento verde e dei pantaloni neri.

Aggiornamento delle 18:35

Nei pressi di Uhwiesen (ZH), dove l'uomo avrebbe alloggiato per alcuni giorni e dove la Polizia ha ritrovato la VW Caddy bianca, sarebbero stati uditi due spari. Stando a quanto riferito dal Blick, sul posto vi sarebbero diverse pattuglie della Polizia. La località dista 2 km in linea d'aria da Sciaffusa. 

Via Twitter la Polizia cantonale zurighese ha però smentito la notizia.

Aggiornamento delle 17:50

La portavoce della cassa malati CSS Christina Wettstein ha confermato che Franz Wrousis è un loro cliente. L'uomo è ancora in fuga

Aggiornamento delle 17:00 

Fonti della Polizia hanno confermato che il bilancio ufficiale non è di due feriti gravi bensì di uno solo. Si tratta di un impiegato della CSS. Anche il secondo ferito è un impiegato della cassa malati.

Aggiornamento delle 16:00 

Nel corso della conferenza stampa prevista per le 16:00 di oggi la Polizia sciaffusana ha confermato l'identità del sospetto: si tratta del 51enne Franz Wrousis. L'uomo, senza fissa dimora, vivrebbe nei boschi e, se messo alle strette, "è molto aggressivo". Soffre di schizofrenia.

A suo carico ci sono due precedenti, risalenti al 2014 e al 2016, per infrazione alla Legge federale sulle armi.

La Polizia ritiene che l'uomo abbia ancora con sé la motosega e non esclude che Wrousis possegga altre armi. Chiunque lo dovesse avvistare è invitato a allertare immediatamente le forze dell'ordine e di non tentare di fermarlo. 

Ancora sconosciute le motivazioni del gesto. Secondo la Procura c'è un collegamento tra l'attacco e l'assicurazione CSS, con cui l'uomo avrebbe un non meglio precisato "rapporto".

Aggiornamento delle 15:30

Alcuni lettori hanno dichiarato al Blick che la città vecchia è nuovamente percorribile. Due elicotteri, uno della Polizia tedesca e uno dell'Esercito svizzero, stanno sorvolando Sciaffusa. Si pensa che l'autore dell'attacco possa essersi barricato in un'abitazione. 

Anche le Guardie di Confine hanno inviato un elicottero a sorvolare la zona.

Aggiornamento delle 13:50

Nel corso di una conferenza stampa la Polizia di Sciaffusa ha confermato che le 5 persone sono state ferite da una motosega. 

La Polizia ha invitato gli abitanti a non lasciare le proprie case. Il sospettato si troverebbe ancora in città o nelle immediate vicinanze ma non è dato a sapere se sia ancora in possesso della motosega.

Ecco i connotati (vedi foto nella gallery): altezza 190cm, cranio in parte pelato, aspetto trasandato. Sarebbe stato visto a bordo di un VW Caddy con targhe grigionesi, che nel frattempo è stato ritrovato, vuoto.

ATS/Red. | 24 lug 2017 12:49

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'