Accedi
Commenti 9

Denunciato da Illi e Blancho: va a processo

Sparatoria in una moschea: "Ne vogliamo ancora". Consigliere nazionale UDC a processo per discriminazione razziale

Il parlamentare vallesano Jean-Luc Addor (UDC) è comparso ieri davanti a un tribunale vallesano per rispondere dell’accusa di discriminazione razziale per un post pubblicato su Facebook e Twitter il 22 agosto 2014, quand'era ancora deputato nel Gran Consiglio vallesano, commentando la sparatoria in una moschea di San Gallo – che aveva causato la morte di un 51enne svizzero di origine kosovara – con un “ne vogliamo ancora”.

Addor era stato denunciato dal Consiglio centrale islamico svizzero (CCIS) e la procura vallesana aveva aperto un procedimento a suo carico. Durante l’udienza di ieri l’accusa ha chiesto una pena pecuniaria di 75 aliquote giornaliere sospese per due anni. Il viceprocuratore ha lasciato al tribunale il compito di calcolare l'ammontare dell'aliquota, in funzione della situazione finanziaria attuale del consigliere nazionale.La difesa si è invece battuta per l’assoluzione.

Per il viceprocuratore generale del Vallese, Jean-Pierre Gretter, simili commenti rientrano nella definizione della discriminazione razziale: essi si riferiscono chiaramente alla comunità musulmana a causa della religione della vittima, non sono stati proferiti nella cerchia privata e si sono propagati "come un incendio nella savana", suscitando numerosi commenti.

“Il post di Addor era ironico - ha sostenuto l’avvocato Marc Bonnant - Secondo l'avvocato di quest'ultimo, Addor ha voluto fare per ironia una "antifrasi", una figura retorica che consiste nell'esprimersi con termini di significato opposto a ciò che si pensa". Il consigliere nazionale, dal canto suo, si era difeso sostenendo che il senso del post era da interpretare con  "Ora basta! Ne abbiamo abbastanza di questi stranieri o svizzeri appena naturalizzati che vengono da noi per regolare i loro conti".

La sentenza è attesa nei prossimi giorni.

ATS/Red. | 24 mag 2017 09:37

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'