Accedi11/23°

Zurigo: rissa, in 40 contro uno

È successo all'esterno del Sips Pub di Oerlikon, ritrovo di tifosi di hockey. La vittima è un 20enne

Grave episodio di violenza la scorsa notte a Zurigo-Oerlikon, dove un gruppo di 30-40 persone se l'è presa con un 20enne, malmenandolo con violenza. Gravemente ferito alla testa, il giovane è stato ricoverato all'ospedale, indica oggi la polizia comunale in una nota.

I fatti sono avvenuti attorno alla mezzanotte davanti al Sips Pub di Oerlikon, locale di ritrovo dei tifosi di disco su ghiaccio. Non è ancora chiaro cosa vi sia all'origine di quest'episodio di violenza di branco: fino a domenica pomeriggio le gravi condizioni del giovane non hanno consentito agli inquirenti di procedere a un interrogatorio.

I detective della polizia comunale e cantonale hanno interrogato numerose persone ma non sono finora riusciti ad identificare nessuno degli aggressori. È quindi stato lanciato un appello a eventuali testimoni.


ATS
minols | 17 set 2012 09:18