Accedi16/24°

I Consiglieri federali piacciono meno

Un sondaggio sulla "popolarità" dei Ministri indica un declino di sei consiglieri su sette. Solo Maurer avanza

La popolarità dei membri del Consiglio federale è in calo. Sei dei sette saggi non sono più apprezzati come in passato, secondo un sondaggio pubblicato da "Le Matin Dimanche" e la "Sonntagszeitung". Solo il ministro della difesa Ueli Maurer è in fase ascendente.

In totale, il 55% degli intervistati afferma di avere fiducia nel consigliere federale UDC, una quota pari a sette punti in più rispetto al precedente sondaggio, che risale a marzo. Maurer ha così ceduto l'ultimo posto a Johan Schneider-Ammann (PLR, 54%, -4 punti).

In testa alla classifica rimane Doris Leuthard, che perde però sei punti in quanto a popolarità (74%). È seguita da Alain Berset, che conta sulla fiducia del 72% dell persone (-2). Simonetta Sommaruga (70%), Didier Burkhalter (68%) e Eveline Widmer-Schlumpf (64%) perdono tutti sei punti percentuali.

Fra i presidenti di partito, Christian Levrat (PS, 62%) rimane il più popolare, anche se perde tre punti percentuali. Il suo collega PPD Christophe Darbellay guadagna sei punti al 59%, piazzandosi nettamente davanti al PLR Philipp Müller (48%, -2) e all'UDC Toni Brunner (42%, +1).

Per il sondaggio, l'istituto Isopublic ha interrogato 1'244 persone nelle tre principali regioni linguistiche fra il 22 agosto e il 12 settembre. Il margine di errore è +/- 2,8%.


ATS
minols | 16 set 2012 10:27