Accedi17/25°

Rilevare il DNA dei richiedenti l'asilo?

Il comandante della polizia giurassiana Olivier Guéniat vorrebbe la raccolta del DNA dei richiedenti l'asilo per contrastare la criminalità

Per contrastare il forte aumento di furti di ogni genere commessi da immigrati del Nordafrica, il comandante della polizia giurassiana Olivier Guéniat vorrebbe la raccolta sistematica e la catalogazione del DNA dei richiedenti l'asilo, o almeno degli uomini soli e dei sans papiers.

"Questo ci aiuterebbe enormemente", dichiara al "Matin Dimanche" il comandante, il quale spera che l'idea venga accolta nel catalogo di misure che la Conferenza latina dei direttori cantonali di giustizia e polizia dovrebbe discutere. "Quando arrestiamo questo genere di delinquenti - dichiara Guéniat - negano su tutta la linea, anche l'evidenza, e si prendono gioco della giustizia. Possiamo aver ragione di loro solo grazie alle impronte digitali e al DNA".
joe | 19 ago 2012 12:10