Accedi0/8°

Alpinista danese muore nella regione di Zermatt

Un alpinista danese è morto stamani durante la scalata del Rimpfischhorn (4'199 metri), nella regione di Zermatt. Per ragioni ancora da chiarire l'uomo è precipitato per 300 metri. Una guida alpina, che ha assistito all'incidente, ha subito allertato i soccorsi ma per il 44enne danese non c'è stato nulla da fare, ha annunciato la polizia cantonale vallesana. L'uomo faceva parte di un gruppo di quattro alpinisti che al momento dell'incidente non erano in cordata.


ATS
ATS | 8 ago 2012 17:03