Accedi5/11°

GE: Abba Abacha ancora assente, difesa solleva obiezioni

Abba Abacha di nuovo assente: il figlio dell'ex dittatore nigeriano Sani Abacha non si è presentato oggi al processo in corso a Ginevra, dove è accusato di partecipazione a organizzazione criminale.

I suoi avvocati hanno fornito precisazioni sul suo stato di salute, dopo l'incidente che l'avrebbe visto coinvolto ad Abuja il 29 giugno. Un certificato medico gli attesta incapacità di muoversi per tre mesi.

I legali hanno inoltre sollevato altre obiezioni, chiedendo che l'incarto sia rinviato al ministero pubblico. Per il procuratore Dario Zanni e i rappresentanti della Nigeria l'imputato non deve invece accampare scuse: in sua assenza la difesa può essere assunta dagli avvocati. Il tribunale deciderà domani il seguito da dare al procedimento.

Accusato di aver saccheggiato le casse pubbliche nigeriane fra il 1994 e il 1998, sottraendo con altri membri della famiglia una somma complessiva di circa 2 miliardi di dollari - di cui 700 milioni depositati in Svizzera - Abacha era stato condannato una prima volta nel 2010 a due anni di carcere con la sospensione condizionale, nonché alla confisca di circa 400 milioni di dollari depositati nel Lussemburgo e alle Bahamas. La Camera penale di Ginevra e successivamente il Tribunale federale avevano però in seguito annullato la sentenza perchè il dibattimento era stato condotto in contumacia.


ATS
ATS | 11 lug 2012 21:18