Accedi1/2°

Energia: Confederazione sostiene 11 regioni tra cui Bellinzonese

La Confederazione ha selezionato undici regioni pilota, tra cui Bellinzonese e Surses (GR), la valle tra Tiefencastel e Bivio, che riceveranno contributi e know how federali per promuove lo sfruttamento ottimale di energie indigene e rinnovabili.

Al concorso avevano partecipato 20 regioni, indica un comunicato odierno dell'Ufficio federale dell'energia (UFE). Dopo una "severa procedura" di selezione undici sono state ammesse nel programma "Regione-Energia", una delle iniziative del progetto SvizzeraEnergia.

Oltre a Bellinzonese e Surses, sono stati selezionati i progetti presentati da Surental (LU), UNESCO biosfera Entlebuch (LU), Lucerna, Cantone di Obvaldo, San Gallo Valle del Reno, Rorschach (SG), Città dell'energia regione Werdenberg (SG), Città dell'energia regione Thal (SO) e Zimmerberg (ZH), ha riferito oggi la responsabile del Dipartimento federale dell'energia (DATEC) Doris Leuthard in occasione dell'Assemblea generale della Società svizzera degli impresari costruttori (SSIC) tenutasi a San Gallo.


ATS
ATS | 29 giu 2012 18:44