Accedi14/25°

Tre partiti svizzeri si riuniscono

PLR, PS e PEV in assemblea questo sabato tra famiglia, Europa sociale e fumo passivo

Oggi si tengono le assemblee dei delegati del PLR, del PS e del PEV. A Basilea i socialisti dibattono fra l'altro del concetto di un'Europa sociale. A St. Maurice in Vallese, i radicali discutono di famiglia e in particolar modo su come conciliare compiti familiari e professionali.

I socialisti devono poi decidere le parole d'ordine per i tre temi in votazione il 23 settembre prossimo, mentre i delegati radicali si esprimeranno solo sull'iniziativa "Protezione della salute contro il fumo passivo".

Saranno infatti i presidenti cantonali a dare le direttive di voto su gli altri due temi in votazione a settembre: l'iniziativa a "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati" e il decreto federale sulla formazione musicale dei giovani, che funge da controprogetto all'iniziativa popolare "Gioventù + musica" nel frattempo ritirata.

I delegati del Partito evangelico svizzero (PEV) si troveranno a Muttenz (BL) per decidere anche loro sulle consegne di voto per il 23 settembre.


ATS
sacha | 23 giu 2012 10:36