Accedi13/22°

"Ue? non ci entrerebbe nessuno"

Lo ha dichiarato il capo del Dipartimento della difesa Ueli Maurer, aggiungendo: "Siamo la migliore economia del mondo"

In Svizzera "oggi nessuno che abbia le rotelle a posto vuole ancora entrare nell'Ue": lo ha dichiarato il capo del Dipartimento federale della difesa Ueli Maurer al settimanale tedesco "Die Zeit".

L'Unione europea ha già superato il culmine della sua fase ascendente e ha perso credibilità. Oggi è in un così cattivo stato "perché si credeva di poter delegare la responsabilità verso l'alto" e alla fine più "nessuno è responsabile": questo il pensiero del consigliere federale dell'UDC.

Se la Svizzera fosse entrata nello Spazio economico europeo (SEE) andrebbe economicamente molto peggio, ritiene Maurer: "Il SEE avrebbe portato il paese in una profonda depressione". Oggi - aggiunge - il paese può commerciare con chi vuole, con il SEE invece il suo margine di manovra sarebbe stato limitato.

Secondo il ministro della difesa, con la via bilaterale la Svizzera "ha optato per la libertà". Maurer aggiunge di non essere fondamentalmente contro il bilateralismo, "ma ogni volta che questi contratti limitano la nostra autonomia, mi disturbano".

"Siamo la migliore economia del mondo. La gente ammira la nostra democrazia, siamo un paese con molte virtù, un vero e proprio modello per il futuro", afferma ancora Ueli Maurer. La corresponsabilità del popolo, questo è il futuro, spiega ai lettori di "Die Zeit".
Adele | 21 giu 2012 22:38

Articoli suggeriti
Durante la premiazione della Coppa Svizzera, il difensore del Basilea si è divertito a prendere in giro il ministro Ueli Maurer
Ueli Maurer: "I giochi costano, ma si tratta di un investimento per il futuro"