Accedi13/24°

Fallita iniziativa 'Per una moratoria dell'adesione all'UE'

L'iniziativa popolare 'Per una moratoria dell'adesione all'UE' di 10 anni è definitivamente fallita: "abbiamo troppe poche firme", ha detto all'ats il promotore Hans-Peter Portmann, confermando una notizia apparsa oggi sul "Blick".

Abbiamo interpellato per iscritto oltre 100'000 economie domestiche ma solo il 5-10% ci hanno risposto, ha detto il deputato PLR al Gran consiglio di Zurigo. Ciò significa approssimativamente 5000-10'000 firme. Il termine per la raccolta delle sottoscrizioni scade il 23 maggio.

Portmann era l'unico politico attivo impegnato nel comitato. Nessun partito ha mai sostenuto il testo. L'iniziativa lanciata nel novembre del 2010 aveva come scopo quello di portare i partiti a prendere posizione sulla questione europea in occasione della campagna per le elezioni federali del 2011, ma solo l'UDC aveva tematizzato il tema.

Per Portmann il fallimento dell'iniziativa è dovuto al fatto che subito dopo il lancio del testo, il Consiglio federale ha precisato la sua strategia sull'Europa. Il governo si è chiaramente espresso contro una ripresa automatica del diritto europeo e ciò - ha affermato - ci ha penalizzato.


ATS
ATS | 12 mag 2012 13:17