Accedi13/24°

Consiglio federale e partiti di governo discutono iniziativa Weber

Il Consiglio federale desidera limitare l'impatto dell'iniziativa di Franz Weber sull'economia turistica. Spetta tuttavia in primo luogo ai cantoni "ammorbidire" gli effetti indesiderati, hanno comunicato stamani alcuni rappresentanti dell'esecutivo ai vertici dei partiti di governo, nell'ambito del tradizionale incontro alla Casa von Wattenwyl.

Se lo richiedono, la Confederazione potrà tuttavia assecondare i cantoni attraverso strumenti di promozione economica come la politica regionale o il credito alberghiero, ha spiegato ai partecipanti all'incontro il ministro dell'economia Johann Schneider-Ammann.

Secondo il consigliere federale, l'iniziativa popolare sulle residenze secondarie si tradurrà inevitabilmente in un'accelerazione dei cambiamenti strutturali nelle regioni turistiche interessate, in particolare in quelle di montagna. Tuttavia, tutto dipenderà dalle disposizioni d'esecuzione, ha precisato la Cancelleria federale.


ATS
ATS | 11 mag 2012 18:08