Accedi17/25°

Votazioni 17 giugno: Managed care bocciato, sondaggio SSR

Se si fosse votato la scorsa settimana il 44% degli aventi diritto avrebbe bocciato la modifica della legge federale sull'assicurazione malattie (managed care), e solo il 33% l'avrebbe approvata. Vi è però un consistente 23% di indecisi, secondo il sondaggio di SRG SSR reso noto oggi, in vista delle votazioni federali del prossimo 17 giugno.

Sull'iniziativa "Accordi internazionali, decida il popolo!", la spaccatura è totale: il 44% avrebbe detto di sì, e una percentuale identica di no, mentre il 12% è indeciso.

Il terzo oggetto in votazione, l'iniziativa "Accesso alla proprietà grazie al risparmio per l'alloggio" - sempre stando al sondaggio - sembra destinata ad essere approvata con il 47% dei voti (38% i contratri), ma vi è ancora un 15% di cittadini che non si sono decisi.


ATS
ATS | 11 mag 2012 17:15

Articoli suggeriti
Il consigliere federale Alain Berset pernsa inoltre che questo progetto offra le migliori condizioni per i pazienti