Accedi11/23°

Pubblica annuncio per macellare una conoscente

A processo a Winterthur un 53enne che cercava "macellaio con esperienza" per pratiche sado-maso

Processo nell'ambiente sado-maso a Winterthur: da stamani si trova alla sbarra un 53enne che nell'agosto 2010 aveva offerto su internet la possibilità di macellare una conoscente, allora 27enne, e la relativa figlia di 12 anni.

A nome della madre, ignara di tutto, l'uomo aveva pubblicato un'inserzione in cui l'interessata si offriva per essere maltratta, insieme alla figlia, e se caso anche mangiata. Stando all'accusa l'imputato voleva che la donna fosse sequestrata, sottoposta ad abusi sessuali e in seguito uccisa.

Il piano però non funzionò: invece che l'auspicata "macellaio con esperienza" si presentò infatti un agente di polizia sotto copertura. L'uomo è stato rinviato a giudizio per atti preparatori relativi a un assassinio, rappresentazione di atti di cruda violenza e pornografia.

ATS
minols | 9 mag 2012 09:58