Accedi11/23°

Expo 2027: firmata una dichiarazione d'intenti

La Svizzera orientale potrebbe accogliere la prossima esposizione nazionale, nel 2027

La Svizzera orientale potrebbe accogliere la prossima esposizione nazionale, nel 2027. Dopo il fallimento del progetto "Gottardo 2020", e a dieci anni da "Expo 02", i cantoni di San Gallo, Turgovia e Appenzello Esterno hanno annunciato oggi di aver firmato una dichiarazione d'intenti per organizzare assieme un evento di questo genere.

Entro fine giugno il Consiglio federale dovrebbe esprimersi sulla possibilità di un'esposizione nazionale fra il 2015 e il 2030. In seguito sarà lanciato un concorso di idee, ha dichiarato alla stampa a San Gallo il consigliere di Stato turgoviese Jakob Stark.

Nel 2014 i tre cantoni interessati dovrebbero esaminare un progetto di fattibilità e nel 2015 un progetto più dettagliato. Nel 2016 i tre cantoni potrebbero inoltrare al Consiglio federale la candidatura ufficiale per organizzare Expo 2027.


ATS
Adele | 30 apr 2012 20:20