Accedi13/23°
Sfoglia la gallery

Lucio Dalla morto per un infarto

Aveva appena terminato un concerto a Montreaux. Stava bene ed era andato a dormire sereno. Il ricordo dei colleghi

Rita Pavone intervistata da Eleonora Onorari

Avrebbe compiuto 69 anni il prossimo 4 marzo. Lucio Dalla è morto per un attacco cardiaco a Montreaux, nel canton Vaud, dove si trovava per una serie di concerti. Secondo quanto rende noto l'agenzia Ansa, Dalla stava bene ed era andato a dormire sereno.

Dalla - che aveva appena partecipato al Festival di Sanremo - è stato uno dei più affermati cantautori italiani. E la sua carriera sfiora i 50 anni di attività artistica. Musicista di formazione jazz e poi autore dei testi delle sue canzoni, in una fase matura, ha suonato da clarinettista e sassofonista, ma anche da tastierista. Artista prolifico, la sua produzione ha spaziato dal beat alla sperimentazione ritmica e musicale, fino alla canzone d'autore, arrivando a varcare i confini della lirica e della melodia italiana. 

Eros Ramazzotti e Eugenio Finardi hanno voluto ricordare il collega tramite un comunicato stampa. Ramazzotti: "Non potrò mai dimenticare il suo telegramma al mio primo Sanremo, mi scrisse: “Olè”. Fu il primo messaggio e ne fui onorato, ci mancherà tanto la sua genialità, era un grande". Finardi: "Lucio no, proprio non me l'aspettavo! L'avevo visto a Sanremo pochi giorni fa, sempre allegro, con quei suoi occhi da Elfo che sembravano guardarti dentro e sorridere di ciò che vedevano. Sembrava eterno. Lo stesso che clowneggiava con il clarinetto alla Palazzina Liberty di Milano, quando lo vidi per la prima volta mentre cantava "Com'è Profondo Il Mare", 30 anni fa. Lo stesso che cantava "Paff Bum" con i mitici Yardbirds, guadagnandosi il rispetto e la gratitudine di noi piccoli rocker. Un jazzista inventatosi cantautore trasformato in Pop Star. Mi ha fatto l'onore di suonare in 2 mie canzoni. Un uomo fiero, ironico, molto emiliano. Un grande musicista. Però questa brutta sorpresa non dovevi farcela Lucio! Buon viaggio, salutami Caruso".

AUDIO: Il ricordo di Rita Pavone a Radio 3i: "Se ne va un pezzo di storia della musica italiana"
sacha | 2 mar 2012 10:42

Articoli suggeriti
Lucio Dalla e la sua Bologna ieri e oggi. Video: guarda l'ultima intervista rilasciata al Corriere della Sera
E' morto per un attacco cardiaco a Montreux dove si trovava per una serie di concerti
La canzone arriva dopo gli album capolavoro realizzati con il poeta Roberto Roversi (sono gli anni di Nuvolari),
Carolina Colombiani, la portavoce del cantante morto giovedì mattina dopo il suo concerto a Montreux