Accedi11/23°
Sfoglia la gallery

Gripen: Maurer non sapeva

Il ministro della difesa Ueli Maurer non era a conoscenza dei rapporti di valutazione dei nuovi aerei da combattimento Gripen

Il ministro della difesa Ueli Maurer non era a conoscenza dei rapporti di valutazione dei nuovi aerei da combattimento Gripen, pubblicati ieri sulla stampa domenicale. Lo ha indicato stamani una portavoce ai microfoni della radio della Svizzera tedesca. Stando al rapporto i Gripen non soddisfano i criteri minimi per la loro principale missione, ovvero la difesa aerea.

Il Dipartimento federale della difesa (DDPS) chiarirà ora "che peso attribuire a questi rapporti nel processo di valutazione", ha aggiunto Silvia Steidle.

Stando alla relazione delle Forze aeree svizzere - scritta in inglese e disponibile su sito internet di alcuni giornali domenicali - "l'efficacia globale del Gripen MS21 resta insufficiente" e questo velivolo "è l'unico candidato che non raggiunge le capacità minime per tutti i tipi di missioni esaminate".

In test condotti nel 2008, l'aereo svedese ha raggiunto solo 4,2 punti su 9 nelle missioni di polizia aerea, mentre era auspicato un minimo di 6, prosegue il rapporto firmato dal comandante delle forze aeree Markux Gygax. Il Rafale ha ottenuto 6,7; l'Eurofighter 6,2.


ATS
joe | 13 feb 2012 08:37