Accedi
Commenti 2

Anderson ferma il Roger Express

Il fuoriclasse basilese è stato sconfitto dopo 4h14' di durissima battaglia dal 32enne sudafricano

Clamoroso. Kevin Anderson, numero 8 mondiale, ha eliminato Roger Federer nei quarti di finale del torneo di Wimbledon. In vantaggio per due set a zero (6-2 7-6), il basilese ha subito il ritorno di fiamma del 32enne sudafricano, che dopo 4h14' di durissima battaglia, ha conquistato l'accesso alle semifinali. 

Dopo l'inizio più che promettente, che presagiva un agevole successo del numero 2 mondiale, il fuoriclasse basilese ha subito la rimonta del gigantesco (2m03) atleta di Johannesburg, denominato "lo struzzo". Anderson si è infatti aggiudicato il terzo e il quarto set con il punteggio di 7-6 rispettivamente 6-4, costringendo King Roger al quinto, decisivo e sempre insidioso set, sfortunatamente perso per 11-13. 

Per il 33enne campione basilese, si tratta di un'uscita inaspettata, che gli preclude la riconferma dell'ottavo titolo vinto l'anno scorso sull'erba di Wimbledon, quando in finale aveva sconfitto il croato Marin Cilic con il punteggio di 6-3 6-1 6-4.

Redazione | 11 lug 2018 18:30

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'