Accedi
Commenti 35

"La Svizzera è una squadra scandalosa"

L'ex nazionale USA Alexi Lalas attacca Behrami e compagni: "Hanno fermato Neymar con i falli"

Il prestigioso pareggio ottenuto ieri dalla Nazionale Svizzera è stato il frutto di una prestazione corale in grado di ingabbiare i solisti brasiliani, Neymar in primis. Una partita più di clava che di fioretto che ha consentito alla truppa di Vlado Petkovic di strappare un punto prezioso in vista delle sfide con Costa Rica e Serbia.

La prestazione della Nati non è però andata giù all’ex nazionale statunitense Alexi Lalas (per lui anche un passato in Italia, nel Padova), ora commentatore sportivo per Fox News. Già prima della partita, ha fatto notare il Blick, Lalas aveva definito “noioso” il gioco rossocrociato e al fischio finale della partita con il Brasile non ha lesinato altre bordate.

“Il gioco della Svizzera è uno scandalo per questo mondiale - ha tuonato – Una squadra così non la si vorrebbe mai vedere in simili palcoscenici”. Ma cosa ha scatenato tutta questa rabbia? Lalas si è detto infastidito dai “ripetuti falli” al suo idolo Neymar: “L’unico modo che avevano per fermarlo era facendogli fallo. Gli arbitri dovrebbero tutelare le star come accade con Messi e Cristiano Ronaldo”.

Redazione | 18 giu 2018 16:37

Articoli suggeriti
La festa dopo il pareggio della Svizzera contro il Brasile è continuata anche al di fuori dello stadio....FOTO e VIDEO
Neymar ha commentato i 10 i falli subiti ieri, record per un brasiliano dal '66 e mai così tanti in un Mondiale dal '98
Su Canale 5 la partita è stata vista da quasi 7,5 milioni di telespettatori, stravincendo il prime time
Autori di una prova collettiva maiuscola, tra i rossocrociati sono emersi Sommer, Akanji, Shaqiri e Zuber. Peggiore in campo il difensore centrale brasiliano Miranda
Un'incornata di Zuber al 50' replica al vantaggio carioca di Philippe Coutinho
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'