Accedi
Commenti 1

Le pagelle di Lugano - Zurigo Gara3

Wellinger sontuoso, Bertaggia riscatta il gol fallito all'Hallenstadion, Elvis si regala lo shutout

Wellinger: sontuoso, gioca una grandissima partita. È lui il vero straniero della retroguardia bianconera. Firma anche un assist. Voto: 5.5
Bertaggia: chissà quanto gli è pesato quel gol sbagliato all’Hallenstadion. Oggi si rifà trafiggendo con freddezza e classe Flueler con il gol che ammazza i Lions. Voto: 5
Sannitz: ancora un gol, pesantissimo, quello che apre le marcature. Con quella di stasera arriva a 5 reti e 9 assist in 14 partite. Voto: 5
Ulmer: la sfortuna finalmente lo lascia in pace e lui torna quel difensore affidabile e capace di proporre trame offensive che avevamo già ammirato alla Resega. Sta giocando dei grandi play off. Voto: 5
Pettersson: vaga sul ghiaccio come un fantasma. Tre partite, zero gol e Kossmann che inizia ad essere insofferente. Voto: 3
Merzlikins: se è vero che i grandi non sbagliano due partite di fila, allora Elvis è un grande. Si riscatta dopo la prestazione dell’Hallenstadion, abbassa la saracinesca e se ne va a casa con lo shutout. Voto: 5+
Furrer: il ministro della difesa. Imprescindibile. Non è ancora il momento di fare questi ragionamenti ma l’anno prossimo mancherà, mancherà tantissimo. Voto: 5
Morini: ci ripetiamo ma è solo a causa dei suoi meriti. È ormai diventato un centro di primo categoria della nostra Lega. Voto: 5
Hofmann: di riffa o di raffa il cartellino lo timbra sempre. Adesso sono 11 gol in 14 partite. Voto: 5

della

della | 16 apr 2018 23:28

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'