Accedi
Commenti

Edimen Rugby Lugano a valanga a Losanna

La squadra di Borghetti infligge un pesante 41 a 7 al malcapitato Albaladejo - Buona la prova del rientrante Campopiano

Vittoria con più ombre che luci in quel di Losanna, contro il modestissimo Albaladejo, squadra giovane e inesperta. I bianconeri, pur giocando un rugby lontano dai propri standard, ottengono il bonus dopo un quarto di gara chiudendo di fatto i conti: finale 7 a 41.

Nonostante il sonoro risultato, la partita, brutta e senza ritmo, ha visto un Lugano sottotono e incapace di proporre gioco, Unico a salvarsi dalla trasferta, il rientrante Campopiano, che nell’inedito ruolo di centro, ha portato un po’ di vivacità al match oltre a due belle marcature.

Non può essere un alibi la mancanza di giocatori e diversi elementi schierati fuori ruolo, le scelte di gioco sbagliate, un secondo tempo non all’altezza del blasone bianconero, preoccupano in vista del match di domenica prossima contro Friborgo in cui in palio c’è la leadership del girone. Difficile per coach Borghetti analizzare un match dove, davvero, viene complicato salvare qualcosa, se non il risultato finale. Occorre lavorare sul ridare fiducia a questo gruppo, che deve e può osare di più in campo, riproponendo un rugby bello da vedere e da giocare e ad un ritmo decisamente più alto.

TABELLINO:

Edimen Rugby Lugano: 15 Mazzi 14 Leonardi, 13 Bachmann (Rallo), 12 Campopiano, 11 Alomia , 10 Serventi, 9 Iandiorio, 8 Vettorel, 7 Di Rosa, 6 Zuger (agustoni) , 5 Pellegrini , 4 Polti, 3 Cocchiarella, 2 Cremonesi, 1 Santarelli
N.E: 0

Marcatori:
Mete: 2 Campopiano, 2 Cremonesi, 1 Alomia, 1 Serventi, 1 Cocchiarella
Trasf: 3 iandiorio
C.P: =
Drop: 0
Cartellini:
Bianchi: -

Redazione | 16 apr 2018 15:22

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'