Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

La Tirreno-Adriatico è di Michal Kwiatkowski

Il polacco è uscito indenne dalla cronometro conclusiva - Fabio Aru: "Sono in crescita come dimostrato sul Sassotetto"

Il 27enne polacco della Sky, Michal Kwiatkowski, si è aggiudicato la 56. edizione della Tirreno-Adratico, la cui settima ed ultima tappa, una cronometro individuale di 10.5 km disputata a San Benedetto del Tronto, ha fatto registrare il successo dell'australiano Rohan Dennis.

Nella classifica finale, Kwiatkowski ha preceduto di 24'' l'italiano Damiano Caruso e di 32'' il britannico Geraint Thomas.

All'arrivo di San Benedetto del Tronto, il corridore sardo dell' UAE Team Emirates Fabio Aru ha così commentato la sua prestszione gloabale nela gara a tappe tirreno-adriatica.

“Esco da questa Tirreno – Adriatico in crescita, con una bella prestazione nella tappa Regina. Nell’arrivo sul Sassotetto, ho dimostrato di esserci. Sono anche stato sfortunato in qualche episodio, ma questo fa parte del gioco. Comunque, in ottica prossimi appuntamenti, è una buona prestazione”.

Ricordiamo che dall’anno scorso, Aru vive a Lugano e spesso lo si incrocia sulle strade del Cantone ad allenarsi.

Redazione | 13 mar 2018 16:28

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'