Accedi
Commenti

Volley Lugano: chiudere la regular season con un exploit

Impegnate venerdì sera a Berna contro il Weissenstein, le luganesi cercheranno di tirare lo sgambetto alla capolista Aesch Pfenningen

Ultime due partite della stagione regolare, ed è doppio turno per il Volley Lugano. Per le ragazze dirette da Tony Zisa c’è ancora tempo e spazio per aggiungere qualche punto in classifica, che le vede per ora in sesta posizione.

Venerdì, alla Weissenstein di Berna (ore 19.00), le lugansi saranno ospiti dell’Edelline Köniz, formazione che le segue in graduatoria e avversario decisamente alla loro portata. Nelle due precedenti sfide stagionali, il Volley Lugano si era infatti imposto in entrambe le occasioni: la prima, a metà dicembre, per 3-1 al Lambertenghi; la seconda nella trasferta di inizio dicembre, co il punteggio di 3-0.

Il club bernese, 6 volte campione svizzero negli ultimi 18 anni (dal 2000 al 2004 e poi nel 2009), sta vivendo un momento difficile a livello strutturale. Ciò ha portato la società confederata a decidere l'autorelegazione in LNB al termine di questa stagione. Sulla sua homepage, il presidente del club, Rainer Gilg, ha informato che "Köniz deve nuovamente trovare il proprio equilibrio, da un punto di vista sportivo, ma anche commerciale, organizzativo e finanziario".

Già in autunno, Köniz aveva intrapreso un passo indietro e aveva puntato principalmente sulle giovani giocatrici svizzere. Filosofia e progetto seguito anche dal Volley Lugano, che ha sempre fatto il passo secondo la gamba.

Promosso tre anni fa in LNA, nllo scorso campionato ottenne la salvezza e in questa stagione disputerà per la prima volta i quarti di finale dei playoff. Ma prima di festeggiare questo importante traguardo vi sarà da giocare l’ultima sfida contro il Volero Zurigo, domenica al Lambertenghi, con inizio alle 16.30.

Squadra faro in Svizzera nell’ultimo ventennio e società molto ambiziosa, anche quella zurighese sta passando un periodo difficile. La dirigenza, dopo aver abbassato di molto il budget a fine estate per la stagione in corso, avrebbe deciso di delocalizzare la squadra all’estero (in Francia) per fare in modo che sia finanziariamente redditizia. Ora si tratta solo di sapere se il Volero farà giostrare una squadra juniores in LNA oppure no. Intanto, però, domenica a Lugano scenderà con le sue migliori giocatrici, alla ricerca del primo posto occupato dall’Aesch Pfeffingen che, si augurano le zurighesi, faccia un passo falso.

Classifica dopo 25 giornate: 1. Aesch Pfeffingen 66. 2. Volero Zurigo 65. 3. Düdingen 57. 4. Neuchâtel UC 40. 5. Kanti Sciaffusa 40. 6. Volley Lugano 32. 7. Köniz 27. 8. Galina Schaan 22. 9. Franches-Montagnes 16. 10. Cheseaux 10.

Redazione | 8 mar 2018 09:15

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'