Accedi
Commenti 1

Tre punti prima dei play-out

Il Ticino Unihockey chiude l'ultimo doppio turno della regular season con una vittoria ed una sconfitta

Il Ticino Unihockey chiude l'ultimo doppio turno della Regular Season con una vittoria ed una sconfitta, che fanno ben sperare per le prossime sfide nei play-out.
Primo impegno del fine settimana sabato all'Arti e Mestieri contro Floorball Fribourg. I neopromossi, capaci di vincere ben undici incontri nella loro prima stagione di LNB, trovano un doppio vantaggio nel primo periodo di gioco.

All'inizio del secondo tempo Vapaniemi trova la prima rete per i ticinesi al 21:59 in inferiorità numerica, per poi assistere Schneeberger nel parziale 2-2 pochi secondi più tardi. A metà incontro è nuovamente Schneeberger ad andare a segno, con i rosso-blù ancora in box-play. Sul finire del secondo periodo i friborghesi riescono però a concretizzare due occasioni, riportandosi così in vantaggio: 3-4 alla seconda sirena.

Nell'ultimo terzo di gioco al nuovo allungo del Friborgo risponde Karlsson (4-5), ma le speranze sembrano svanire al 52:10, quando Vapaniemi cerca di tamponare un contropiede entrando in contatto con un avversario, gesto sanzionato con 5' di penalità. La rovinosa caduta dei due mette inoltre fuori gioco l'estremo difensore Pitozzi, ed è così che tra i pali fa il suo esordio in LNB il giovane Laffranchi, classe 2000.

Nonostante la lunga inferiorità il box-play non solo resiste, ma trova anche la rete del pareggio, con Schneeberger che realizza una splendida tripletta. Basteranno poi solo altri 35 secondi e Karlsson trova il 6-5 che consegna la vittoria al Ticino Unihockey.

Secondo incontro del weekend domenica in trasferta a Langenthal. Con entrambi i portieri titolari infortunati, la porta del TIUH viene difesa da Zanchi (nella foto) con Laffranchi di riserva.

Il primo periodo si chiude con ben sei reti sul tabellino, tre per parte. Al momentaneo vantaggio avversario (2-0) rispondono Vapaniemi e Karlsson. Il finlandese realizzerà anche la rete del 3-3.
Equilibrata anche la seconda frazione di gioco. La squadra locale trova il 4-3 dopo pochi minuti di gioco e allunga sul 5-3 in superiorità numerica a metà incontro. A meno di trenta secondi dalla sirena Thurén accorcia le distanze e porta le due squadre negli spogliatoi sul 5-4.

Gli ultimi 20' risulteranno però fatali ai ticinesi, complice anche le scarse energie con il doppio impegno, la squadra locale riesce ad andare a segno con regolarità, fino al risultato finale di 12-5. In rete per il TIUH Isabella, a 50 secondi dal termine dell'incontro.

Il Ticino Unihockey termina la regular season al 10. rango. Nei play-out affronterà i Red Devils di Altendorf, con la prima sfida ad inizio marzo.

Risultati 21. turno LNB
Ticino Unihockey-Friborgo 6-5. Sarganserland-Grünenmatt 4-3. Turgovia-Davos-Klosters 7-4. Basilea-Pfannenstiel Egg 9-0. Sarnen-Langenthal Aarwangen 5-6. Altendorf-Regazzi Verbano Gordola 6-3.

Risultati 22. turno LNB
Pfannenstiel Egg-Davos-Klosters 2-3. Friborgo-Basilea 5-12. Altendorf-Sarnen 4-7. Regazzi Verbano Gordola-Sarganseland 4-2. Grünenmatt-Turgovia 5-9. Langenthal Aarwangen-Ticino Unihockey 12-5.

Classifica LNB
1. Basilea 22/59. 2. Turgovia 48. 3. Sarnen 46. 4. Langenthal Aarwangen 40. 5. Friborgo 38. 6. Regazzi Verbano Gordola 31. 7. Sarganserland 30. 8. Davos-Klosters 29. 9. Grünenmatt 25. 10. Ticino Unihockey 23. 11. Altendorf 16. 12. Pfannenstiel Egg 11.

Redazione | 12 feb 2018 14:42

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'