Accedi
Commenti 1

"Sion gara insidiosa. Chiasso, per fortuna c'è chi denuncia"

Tami alla vigilia della partita con il Sion: "Daprelà difficilmente giocherà, a Janko manca il ritmo partita"

Pier Tami è carico in vista della gara di domani contro il Sion: "Potrei riprendere le parole dette 5 minuti dopo la vittoria di Basilea: quella che ci aspetta è la partita più insidiosa. Sarà un'esame di maturità: anche un pareggio potrebbe essere positivo, mentre una sconfitta ci ributterebbe in un'altra posizione. Dovremo giocare quindi con intelligenza contro una squadra che ha cambiato allenatore ma dispone di ottimi elementi".

Gara ostica, che i bianconeri dovranno affrontare con alcune assenze: "Ledesma è out ancora per un paio di settimane. Daprelà difficilmente giocherà. Mentre Janko non ha ancora il ritmo partita: bisognerà avere pazienza".

Chiosa finale per il caso scommesse che ha coinvolto il Chiasso: "Per fortuna c'è chi denuncia ancora certe situazioni, per il bene del calcio e dello sport. Tuttavia questo caso non aiuta a dare un'immagine positiva del calcio svizzero, specialmente se non riusciamo ad avere 20 squadre professionistiche: così si mette a repentaglio tutto il panorama del calcio svizzero".

 

Redazione | 9 feb 2018 09:48

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'