Accedi
Commenti

Martensson ancora in crisi

L'ex bianconero, tornato in Svezia, non trova la via del gol da 25 partite

In molti si ricorderanno di Tony Martensson, ex attaccante bianconero tornato in estate in Svezia, al Linköping.

“Tony Show” nell’ultimo campionato con i bianconeri aveva totalizzato 33 punti in 54 partite, dando l'impressione di essere in una fase calante della sua carriera.

Ebbene, stando a quanto riferito dal portale hockeysverige.se, il 37enne Martensson non sta attraversando un buon momento in patria, visto che in 25 partite non è ancora riuscito a segnare un solo gol.

"Mi vedo più come un giocatore di squadra ora - ha commentato al portale svedese - Mi sento ancora bene e ho giocato di più in situazioni importanti, ma ovviamente voglio fare più punti".

Il suo contratto scadrà l'anno prossimo e Martensson non si è sbilanciato sul suo futuro: "Chiaramente la società avrebbe voluto più punti da me", ha ammesso.

Redazione | 7 dic 2017 16:34

Articoli suggeriti
L'agente conferma: "Patrik via da Lugano". Per Martensson rimangono da sistemare solo dei dettagli
Secondo la stampa locale i due sarebbero vicini al ritorno in patria
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'