Accedi
Commenti 4

Akragas, Roberto Nava: "Vi chiedo un attimo ancora"

L'ultimatum per l'acquisizione è scaduto oggi e l'imprenditore ticinese ha chiesto pazienza ai tifosi

Slitta ancora la data del closing per la cessione dell'Akragas all'imprenditore ticinese Roberto Nava. Il già municipale UDC di Vezia e già coordinatore tecnico del FC Lugano si è rivolto via social ai tifosi della squadra di Agrigento (che milita in Serie C) chiedento ancora un po' di tempo. L'Ok alla trattativa sarebbe dovuto arrivare già lunedì scorso e, stando alla stampa siciliana, nell'ambiente che circonda la squadra serpeggia un certo malcontento (vedi articolo suggerito).

“Buongiorno, so che sono momenti di fermento e di agitazione per tutti, immaginate per me. Avete avuto pazienza fino adesso e avete dato ampio credito anche a persone che forse non avevano merito, oggi io spendo un credito nei vostri confronti, vi chiedo un attimo ancora“, ha scritto Nava sul gruppo Facebook "La Vera Akragas".

“Ve lo chiedo da persona gentile come mio costume, arrabbiarsi e scrivere cose stupide non ha senso e non aiuta nessuno. E’ normale ed umano che i Signori Giavarini e Alessi facciano i loro interessi e io i miei. Stiamo lavorando per il bene e la serenità di questa squadra, per i dipendenti e per tutta una città, che se del caso spero mi dia soddisfazioni grandi“.

“Preparare una cessione di questo calibro non è facile, pensate solo per la mole di documenti e varie carte da preparare. Spero di fare una buona cosa assieme all’Avvocato Caponnetto che ritengo sia persona di assoluta garanzia. Mi spiace solo leggere alcuni commenti che considero stupidi e fuori luogo, ma questo poi lo ragioneremo a tempo debito“, ha concluso Nava.

Il presidente del club Silvio Alessi, dal canto suo, ha ribadito la propria fiducia nell'imprenditore ticinese. "Inizialmente la risposta di Nava era attesa per lunedì 4, poi però abbiamo deciso di concedere altri due giorni rinunciando anche ad alcuni nostri crediti nei confronti della società, con l'intento di concedere una nuova opportunità. Ancora però non si è sentito nessuno. Io però rimango fiducioso nei confronti di Nava", ha dichiarato a Tuttomercatoweb.

Intervistato da Agrigentooggi il procuratore FIFA Diego Andidero ha avuto parole dolci per Roberto Nava, definendolo "un galantuomo che non ha bisogno di farsi pubblicità e che lavorerà con serietà al nuovo progetto".

Redazione | 6 dic 2017 15:52

Articoli suggeriti
Emergono dubbi sull'effettiva volontà dell'imprenditore ticinese di acquistare l'Akragas
L'imprenditore ticinese ha incontrato oggi a Milano i dirigenti dell'Akragas, la società che vorrebbe comprare
L'ex coordinatore tecnico del Lugano è atteso a Milano per chiudere le trattative per l'acquisto dell'Akragas
Il presidente del FC Sion sarebbe stato ieri ad Agrigento per discutere dell'acquisto dell'Akragas
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'