Accedi
Commenti 5

Sarà la FIFA a decidere su Behrami

L'Udinese ha presentato ricorso contro la sua convocazione. La decisione è attesa per oggi

Spetterà alla FIFA decidere se la convocazione in Nazionale di Valon Behrami è legittima oppure se il giocatore dovrà rientrare in Friuli.

Nella serata di ieri, infatti, il direttore generale dell’Udinese Franco Collavino ha spiegato che il club attenderà “l’esito del ricorso presentato alla FIFA”.

“Non siamo d’accordo con quanto ha precisato la Federazione svizzera – ha dichiarato a MondoUdinese - Abbiamo chiesto l’annullamento della convocazione prima di tutto perché Behrami è infortunato. Avevamo concordato con la federazione che il giocatore rispondesse alla chiamata, si sottoponesse alle visite dello staff medico svizzero per poi rientrare a Udine. Vista l’importanza della gara è lecito attendersi che faranno di tutto per farlo giocare contro l’Irlanda del Nord. E questo andrebbe contro l’interesse del ragazzo, della sua salute, della sua carriera”.

Il verdetto della FIFA è atteso per oggi.

Redazione | 9 nov 2017 11:06

Articoli suggeriti
Claudio Sulser, delegato nazionali ASF: "Non so cosa farà la Fifa, ma noi giochiamo per una Coppa del Mondo"
Spunta un like del centrocampista al tweet "da un infortunio si recupera, da un tradimento di fiducia no". Mossa casuale?
Il centrocampista rossocrociato ha già ribadito di volerci essere per gli spareggi: "Non potrei starmene seduto a casa"
L'Udinese chiede l'immediato rientro in Friuli del calciatore e minaccia azioni legali. "È infortunato, non può giocare"
Il ticinese dovrebbe recuperare in vista della gara di ritorno. Petkovic dovrà però rinunciare a Djourou e a Moubandje
È quanto dichiarato da Paolo Vanoli, ex allenatore del Lugano e attualmente alla guida del Kosovo
L’ultimo turno di campionato ha regalato delle spiacevoli sorprese a Petkovic in vista dello spareggio
Si teme che la sua presenza sia a rischio per lo spareggio Mondiale con l'Irlanda del Nord
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'