Accedi
Commenti

Behrami non ci sta: "Decido io se giocare"

Il centrocampista rossocrociato ha già ribadito di volerci essere per gli spareggi: "Non potrei starmene seduto a casa"

Valon Behrami non ci sta e vuole assolutamente esserci per la sfida valida per i mondiali tra Svizzera e Irlanda del Nord, nonostante l'Udinese, suo attuale club, non abbia dato il permesso al centrocampista rossocrociato di unirsi alla nazionale. Per saperne di più verdi articoli correlati.

Contattato dal Blick, Behrami ha affermato di non sapere nulla della richiesta fatta dal suo club. Udineseblog, il portale d'informazione dedicato alla squadra friulana, ha ripreso le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista della Nazionale prima di partire per Belfast: "Ho molta pressione su di me, anche da parte della mia società. Il primo giorno dopo l’infortunio è stato brutto. E la società non vuole che io prenda alcun rischio".

"In un colloquio con il mio allenatore all’Udinese ho messo in chiaro quanto importanti siano per me queste partite con la nazionale. Decido io se giocare o meno. Naturalmente con il consulto medico della nazionale. Mi prendo la responsabilità di decidere da solo. Io ho sempre l’ultima parola. Ho 32 anni, conosco il mio corpo. Per me queste partite sono qualcosa di molto importante, anche per la mia carriera. Non potrei starmene seduto in casa. Ma è fondamentale che chi gioca giovedì sia pronto al cento per cento. Se dovessi essere solo al novanta per cento, non scenderò in campo".

Difficilmente Behrami scenderà in campo nella sfida di andata a Belfast, ma con ogni probabilità sarà schierato per il match di ritorno a Basilea.

Redazione | 8 nov 2017 14:28

Sondaggio
Behrami deve tornare a casa?
Sì, il club ha la precedenza0%
No, non può abbandonare la Nazionale0%
Articoli suggeriti
Spunta un like del centrocampista al tweet "da un infortunio si recupera, da un tradimento di fiducia no". Mossa casuale?
L'Udinese chiede l'immediato rientro in Friuli del calciatore e minaccia azioni legali. "È infortunato, non può giocare"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'