Accedi
Commenti

Botte da orbi in Cina

Un ciclista cinese ha attaccato due membri della nazionale svizzera. La Polizia lo ha fermato mentre brandiva una pompa. VIDEO

Un ciclista cinese che milita nel team Keyi Look ha attaccato due membrie preso a calci un malcapitato dello staff della nazionale rossocrociata. L’episodio è avvenuto alcuni giorni fa durante la settima tappa dell’UCI Tour of Hainan in Cina.

Il corridore, Wang Xin, ha dapprima attaccato a calci e pugni l’allenatore della nazionale rossocrociata Danilo Hondo. In seguito si è diretto verso un meccanico della squadra e ha cercato di malmenarlo. Dopo aver estratto una pompa dall’auto del suo team è stato infine fermato dalla Polizia.

La rabbia del ciclista locale è esplosa dopo un lieve contatto con l’ammiraglia elvetica ma dalle immagini risulterebbe invece che la sua caduta è stata causata dal corridore che lo precedeva.

La Chinese Cycling Association (CCA) sta valutando eventuali sanzioni disciplinari e ha agià annunciato "tolleranza zero" nei confronti di Xin. Gli organizzatori della corsa hanno già escluso lui e il suo team dalla competizione.

Redazione | 7 nov 2017 16:55

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'