Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 11

Malore per Renzetti, trasportato in ospedale

Il presidente del FC Lugano non potrà rientrare in Ticino con la squadra. "La situazione è sotto controllo"

Imprevisto per il presidente del FC Lugano Angelo Renzetti, che ha avuto un malore in Repubblica Ceca e ha dovuto essere trasportato all'ospedale in ambulanza, questa mattina, per sottoporsi ad accertamenti.

Renzetti, come confermato dal direttore generale dei bianconeri Michele Campana, ha avuto un attacco da tachicardia, ma le sue condizioni non dovrebbero essere gravi.

I giocatori e mister Pier Tami, che ieri sera hanno perso 4-1 contro il Viktoria Pilsen, rientrano in Ticino oggi pomeriggio, mentre Renzetti potrà farlo solo in serata o domani, una volta ottenuto il nullaosta dai medici.

"La situazione è sotto controllo e il Presidente si sta sottoponendo a degli accertamenti precauzionali" ha scritto il FC Lugano sul proprio sito ufficiale. "Auguri!"

Redazione | 3 nov 2017 13:12

Articoli suggeriti
Renzetti si scatena contro il suo allenatore: infuriato per la posizione di Bottani
I bianconeri superati in trasferta con il punteggio di 4 a 1. Ora passare il turno diventa complicato
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'