Accedi
Commenti 2

Klasen non convocato dalla Svezia per la Karjala-Cup

L’allenatore svedese lo esclude per mancanza di rendimento e per problemi personali

Linus Klasen sta vivendo un ottimo inizio di stagione con la maglia del Lugano. Il forte attaccante svedese ha infatti fin qui realizzato 8 reti e fornito 11 assist nelle prime 17 giornate di campionato. Il 31enne si trova al sesto posto della classifica marcatori di NLA, con una media di 1,1 punti a partita.

Questi numeri evidentemente non sono bastati però per meritarsi una convocazione dalla Nazionale svedese, la quale nei prossimi giorni sarà impegnata alla Karjala-Cup. L’allenatore degli svedesi Johan Garpenlöv ha infatti deciso di rinunciare all’attaccante del Lugano. Motivo della scelta? Secondo Garpenlöv il 31enne ha avuto un inizio di stagione non soddisfacente, forse a causa di problemi personali.

Queste parole hanno stupito Klasen che ha in seguito rilasciato un’intervista al giornale “Aftonbladet”: “19 punti in 17 partite sono un buon bottino! Inoltre di che problemi personali parla? È vero che quest’estate mio figlio Conor ha sofferto di meningite ed è stato un periodo non facile. Questo fatto però non ha avuto nessuna conseguenza sulla mia preparazione estiva e sul mio attuale rendimento”.

L’allenatore della Nazionale delle “Tre Corone” non chiude però le porte ad una futura convocazione: “Sono stato due settimane in Svizzera ad osservare Linus ed ha avuto un rendimento peggiore di quello che mi aspettavo. Se nelle prossime partite vedrò un miglioramento lo convocherò per il prossimo torneo di dicembre”.

Redazione | 1 nov 2017 22:04

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'