Accedi
Commenti 5

"La giustizia non è la stessa nei confronti dei Constantin"

Il ds del Sion Barthélémy Constantin commenta la sanzione inflittagli dalla SFL, contro la quale farà ricorso

Non è sorpreso, Barthélémy Constantin, dalla sanzione decisa oggi nei suoi confronti dalla Commissione disciplinare della SFL, che lo ha punito per le minacce di morte proferite contro Rolf Fringer lo scorso 21 settembre a Lugano con un'interdizione dagli stadi per 10 partiti e una multa di 15'000 franchi (vedi articolo suggerito).

Raggiunto negli Stati Uniti da Le Matin, il 22enne direttore sportivo del FC Sion afferma che se lo aspettava. "È nella stessa linea delle sanzioni inflitte a mio papà... Quando ci riguarda, quando il Sion è vittima, non c'è mai niente, tutto è normale agli occhi della Lega. Ma quando siamo direttamente implicati in qualità di accusati, c'è un altro tipo di giustizia. Nei nostri confronti non c'è la stessa giustizia."

Bartélémy Constantin, che si trova oltre Atlantico in missione d'osservazione, afferma che presenterà ricorso. Visto l'effetto sospensivo concesso dalla SFL, potrà quindi essere presente sabato al Tourbillon per la partita contro lo Zurigo. "Ci occorre assolutamente una scossa" dichiara. "Il gruppo deve mostrare una reazione per iniziare una serie positiva."

Redazione | 31 ott 2017 15:45

Articoli suggeriti
15'000 franchi di multa e interdizione dagli stadi per 10 partite al ds del FC Sion. "Comportamento inammissibile"
Il presidente del FC Sion propone all'opinionista di organizzare insieme un campo di allenamento per rifugiati
Squalificato per 14 mesi, il suo posto allo stadio sarà occupato da Pierre Kohler. I soldi andranno in beneficenza
Il Blick sperava nella squalifica a vita. Un altro presidente invece afferma: "Potrebbe succedere anche a me"
Fringer ha denunciato il presidente del Sion, che a sua volta lo accusa di diffamazione, ingiuria e coazione
Il presidente del FC Sion afferma che domenica sarà al Tourbillon. "Vogliono la guerra, avranno la guerra"
L'avvocato Canevascini commenta la doppia sanzione decisa dalla SFL nei confronti del presidente del FC Sion
Il presidente del FC Sion non potrà entrare neanche in tribuna o negli spogliatoi. "Violazione molto grave"
Lanciata una petizione per chiedere una sanzione esemplare nei confronti del presidente del FC Sion
Anche il figlio del presidente del FC Sion è finito nel mirino della Commissione disciplinare della SFL. VIDEO
Il presidente del Sion torna sull'aggressione a Fringer. E su Tramezzani: "Paolo ha ben recepito il messaggio"
Nuovi elementi sulla vergognosa aggressione compiuta dal presidente del Sion giovedì sera a Lugano
In conferenza stampa Christian Constantin ha commentato l'aggressione di ieri ai danni di Rolf Fringer
L'aggressione ai danni di Rolf Fringer è finita sui principali quotidiani internazionali, dal Kazakistan all'India. FOTO
L'ex allenatore della Nazionale Köbi Kuhn auspica un lungo periodo di sospensione per il presidente del Sion
Pier Tami ha parlato dell'aggressione ai danni di Fringer e della partita di domenica: "Alcuni non sono pronti"
Christian Constantin non demorde e denuncia Rolf Fringer. La SFL ha aperto un'inchiesta
Al termine del match a Cornaredo il presidente del Sion si è scagliato contro l'ex allenatore della nazionale. VIDEO
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'