Accedi
Sfoglia la galleryCommenti

Ubriaca, Alex Morgan si fa cacciare da Disneyworld

L'attaccante della nazionale statunitense si è poi scusata su Twitter: "Non lo farò mai più"

La star della nazionale statunitense di calcio femminile, Alex Morgan, è stata espulsa da Disneyworld a seguito di un alterco avvenuto in un bar del parco di attrazioni di Orlando, in Florida, domenica 1° ottobre.

Come riporta il sito tmz.com, Alex Morgan stava partecipando a una festa insieme a un gruppo di amiche ed amici. Secondo quanto si legge nel verbale della Polizia di Orlando, la calciatrice era "visibilmente alterata" al momento del fermo. Avrebbe inoltre minacciato uno degli addetti di sicurezza di chiamare la SWAT, l'unità di élite della Polizia, in sua difesa.

Una volta smaltita la sbornia, la 28enne si è poi scusata, su Twitter: "Voglio presentare le mie scuse per quanto accaduto nel weekend. Imparerò la lezione e siate certi che non succederà mai più" ha scritto.

Redazione | 5 ott 2017 09:41

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'