Accedi
Commenti

Il Lugano decima l'YB

Nonostante la vittoria per 3 a 0, anche i bernesi escono dalla sfida di domenica con le ossa rotte, tre infortunati per lo Young Boys

È vero, i tre punti se li è intascati lo Young Boys, a conti fatti è questo l'importante. Ma nonostante la vittoria contro il Lugano per 3 a 0, il conto da saldare è salato anche per i bernesi. 

Il bollettino medico è impietoso: 3 infortunati, tre pedine importanti che nelle prossime settimane mancheranno all'appello. 

A cominciare da Loris Benito, sostituito domenica al 27esimo da Jordan Lotomba. Il numero 23 giallonero si è infortunato alla coscia e mancherà per le prossime 4/6 settimane.

In ordine cronologico è toccato poi al bomber Guillaume Hoarau che dopo la pausa non è rientrato in campo (al suo posto Roger Assalé, autore della seconda rete dell'YB). Anche per lui problemi si tratta della coscia, una contusione, che lo terrà fermo dalle due alle quattro settimane.

E poi è toccato a Lorenzo Bertone che al 61esimo aveva alzato bandiera bianca (sostituito da Nicolas Moumi). Per lui un problema alla caviglia che verrà ulteriormente valutato per capire se ci sarà o meno la necessità di un intervento chirurgico. 

Insomma, per tirare l'acqua al mulino bianconero, lo Young Boys sarebbe stata una squadra da incontrare nell'immediato futuro...

Red.Sport | 12 set 2017 17:58

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'