Accedi
Sfoglia la galleryCommenti 33

"Bomba di creatività" o scopiazzatura?

Il corvo sulla maglia dell'HCL disegnato da Philipp Plein è identico al vecchio logo di una squadra di NFL

"La grande novità di quest’anno sarà il design della maglia preseason realizzata interamente dallo stilista, una vera e propria bomba di creatività", così si leggeva nel comunicato odierno dell'HC Lugano riguardo alla collaborazione biennale firmata fra il club bianconero e lo stilista Philipp Plein (vedi articoli suggeriti).

"Bomba di creatività" o scopiazzatura? Sì perché un attento lettore del blog ticinese Heshootshescoores.com ha fatto notare la somiglianza fra il disegno che domina la nuova maglia da amichevole dell'HC Lugano e il logo dalla squadra di football americano dei Baltimore Ravens ("Corvi") utilizzato dal club fra il '96 e il '98 (vedi gallery). 

Contattato dal Cdt, il direttore marketing dell'HCL Alessandro Siviero si è detto a conoscenza dei Baltimore Ravens, "ma non c'è nulla di camuffato o di nascosto, il corvo in questa rappresentazione è molto simile a quello dei Ravens, ma è una scelta di disegno, non ci sono velleità di copiare".

Nel caso la squadra dei Ravens dovesse contattare l'HC Lugano, "sarebbe una questione di tipo legale e dovrebbero contattare il disegnatore, lo staff di Philipp Plein, il quale credo abbia verificato che i disegni che utilizza siano utilizzabili. Da parte nostra non mettiamo in dubbio la sua professionalità".

"Noi cercavamo una rappresentazione forte, che fosse anche ironica, come già fatto con la maglia dello scorso anno, da cui la scelta del corvo", Conclude Siviero.

Gallery

Redazione | 26 lug 2017 20:05

Articoli suggeriti
Firmato un accordo biennale. I giocatori e il management saranno vestiti dallo stilista di Riva San Vitale
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'