Accedi
Guarda il videoCommenti 3

Non sarà un mondiale, ma un campionato europeo

Le bocche degli organizzatori rimangono cucite, ma in cantiere in Ticino vi sarebbe un'importante gara ciclistica

Non sarà un campionato mondiale di ciclismo su strada, ma il nuovo ed entusiasmante campionato europeo che dalla scorsa stagione vede ai nastri di partenza anche i professionisti. Non sarà Lugano, ma Bellinzona la sede scelta da Rocco Cattaneo, fresco di nomina all'interno dell'UCI.

Un regalo che l'ex presidente del PLR, protagonista di molte delle pagine della storia della pedivella, vuole fare al ciclismo ticinese. La notizia apparsa questa mattina sulle pagine del Corriere di Como ha ingolosito la fantasia di molti ticinesi, ma il costo e l'organizzazione di un mondiale sono al momento proibitivi. Bloccare per circa una settimana zone come Lugano o il Mendrisiotto comporterebbe gravi ripercussioni sul traffico sull'economia.

Un campionato d'Europa, seppure di minor portata a livello di prestigio garantirebbe comunque un'ottima visibilità.

Tutti i dettagli nel VIDEO del TG di TeleTicino

Stefano Sala | 21 apr 2017 18:45

Articoli suggeriti
L'idea di Cancellara potrebbe concretizzarsi. Sangiorgio: "Anche Mendrisio 2009 era nato da una battuta"
Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'