Accedi
Commenti

Australian Open, sarà derby Federer-Wawrinka?

Ecco il sorteggio degli elvetici impegnati nel primo Grande Slam dell'anno

A pochi giorni dall’inizio del tabellone principale degli Australian Open, andiamo a scoprire il cammino degli svizzeri.
Per quanto riguarda gli uomini, Henri Laaksonen (ATP 135) e Marco Chiudinelli (ATP 128) non sono riusciti a qualificarsi per il tabellone principale, perdendo entrambi al primo turno. Laaksonen è stato sconfitto dall'americano Sarkissian (ATP 214) per 4-6 1-6 mentre Chiudinelli è stato fermato dall'altro americano Krueger (ATP 205) con il punteggio di 6-1 4-6 3-6.

Le speranze maschili sono riversate dunque su Roger Federer e Stan Wawrinka che potrebbero ritrovarsi in semifinale uno contro l’altro come in occasione degli US Open 2015. Il 35enne basilese, che affronterà nei primi due turni gli ultimi qualificati alla competizione, potrebbe vedersela con il ceco Berdych (ATP 32) al terzo turno e successivamente con Kei Nishikori (ATP 5). Ai quarti invece potrebbe incrociare Murray e solo successivamente Wawrinka. Proprio quest'ultimo invece sfiderà per primo lo slovacco Klizan (35 ATP), mentre all’orizzonte sembra profilarsi un infuocato quarto turno contro l’eclettico padrone di casa Kyrgios (ATP 14).

Più folto invece il tabellone del gentil sesso rossocrociato che vedrà, sulla griglia di partenza, Viktorija Golubic (WTA 58), Timea Bacsinszky (WTA 15) e Belinda Bencic (WTA 48). La Golubic sfiderà al primo turno la ceca Kristyna Pliskova (WTA 60), opposta all'italiana Giorgi la Bacsinszky, mentre sorteggio proibitivo per la Bencic che se la vedrà con Serena Williams. Alle tre tenniste potrebbe aggiungersi anche Stefanie Vögele (WTA 11), vittoriosa questo pomeriggio (6-1, 6-7, 6-2) nel secondo turno di qualificazione contro la connazionale Amra Sadikovic (WTA 188). Nulla da fare invece per Conny Perrin (WTA 213) sconfitta all'esordio nelle qualificazioni dalla Goncalves (WTA 170) per 4-6 4-6 e Jil Teichmann (WTA 209) anche lei battuta 1-6 4-6 al primo turno dalla russa Komardina (WTA 198).

Redazione | 13 gen 2017 14:00

Vuoi dire la tua sull'argomento? Clicca 'Commenti'