Accedi4/10°

Irene Pusterla non ce l'ha fatta

L'atleta ticinese di salto in lungo non è riuscita a raggiungere la finale alle Olimpiadi di Londra

Irene Pusterla non ce l’ha fatta. L’atleta ticinese della Vigor di Ligornetto non è riuscita a raggiungere la finale del salto in lungo alle Olimpiadi di Londra. Per poter accedere all’atto conclusivo avrebbe dovuto saltare 6 metri e 70, sempre che ci fossero 12 atlete ad aver raggiunto questa misura.

Cosa che non è successa e quindi ad Irene sarebbe bastato perlomeno un 6 e 40, misura con la quale la bielorussa Shutkova ha ottenuto il 12. posto disponibile in finale.

Irene Pusterla ha saltato 6.20 al primo tentativo, 6.14 al secondo e 4.88 al terzo. In quest’ultimo caso però è stata una folata di vento a frenare il salto della ticinese. Vento che però nel primo salto era stato di 2,1 metri al secondo in suo favore.
minols | 8 ago 2012 08:00