Accedi14/25°

"I test di Nummelin sono buoni"

Con Roland Habisreutinger abbiamo discusso del finlandese, del futuro di Kamber e della partenza di Burki

Meno di un mese, il 4 agosto, e il Lugano si presenterà sul ghiaccio della Resega per il primo allenamento. Ma cosa si muove in casa bianconera? Sono partiti LukasBalmelli per il Nord America, CodeyBurki che si è accasato a Losanna e AndreaGrassi ceduto in prestito all'Olten. In entrata ultimamente invece non ci sono stati movimenti e neppure sono previsti. "Abbiamo 29 giocatori in rosa, un numero sufficiente" ci ha detto il ds del Lugano RolandHabisreutinger.

Ma torniamo per un attimo a chi ha lasciato il Ticino. La partenza di Codey Burki ha fatto un po' discutere. Perchè non confermare un giocatore che presto dovrebbe ricevere il tanto agognato passaporto svizzero?
"Il fatto che Burki riceva il passaporto è una pura speculazione. Noi abbiamo speculato per un anno e mezzo ma trattenerlo ancora qui senza avere la garanzia di poterlo schierare come svizzero non era più utile, soprattutto perchè, anche in allenamento, avrebbe tolto spazio ai nostri giovani."

Il Losanna sarebbe disposto a tesserarlo anche come straniero?
"Si, i vodesi potrebbero anche qualificarlo come straniero. D'altra parte in B non c'è un limite di giocatori esteri tesserabili nell'arco della stagione."

Burki è partito, Petteri Nummelin invece è restato. Come si sta preparando il finlandese?
"Direi bene. I dati dei test che ha svolto a casa sono buoni, poi vedremo quando arriverà a Lugano il 27 o 28 luglio."

È già possibile sin d'ora dire che Petteri Nummelin, anche considerato l'arrivo di Ilkka Heikkinen, sarà il quinto straniero?
"Assolutamente no, a dipendenza di molti fattori di volta in volta verrà scelto chi andrà in tribuna."

Cinque stranieri (oltre ai due difensori finalndesi ci saranno McLean, Bednar e Metropolit) a disposizione, 2 difensori e 3 attaccanti. Si giocherà con un 2+2 o un 1+3?
"Siamo aperti a tutte le soluzioni. Anche qui a seconda delle esigenze si potrà giocare in un modo o nell'altro."

E di Oliver Kamber cosa si può dire? L'avevate invitato a cercarsi un'altra squadra ma è ancora con voi...
"In effetti è così, ma noi non possiamo obbligarlo ad andarsene. Non stiamo neppure pensando di metterlo in tribuna a prescindere. In fondo lo paghiamo e lui potrebbe essere un buon jolly da schierare sia in attacco che in difesa."

E a proposito di difesa, in rosa avete 10-11 difensori. Un po' tanti, no?
"Potrebbero sembrare tanti ma Johann Morant sarà out per la squalifica rimediata con il Berna inoltre qualche infortunio purtroppo accade sempre. Ecco dunque che il numero non è così eccessivo."


della
PatrickD | 9 lug 2012 14:14