Accedi16/24°

Yakin e Pergl graziati

Accettato il ricorso del Bellinzona. La Lega cancella le squalifiche di entrambi i giocatori

Non si sa se scenderanno in campo il 15 luglio per la prima di campionato contro il Bienne. Di sicuro però non saranno le squalifiche ricevute al termine della scorsa stagione a fermarli.

HakanYakin e PavelPergl infatti si sono visti cancellare dalla Lega le sanzioni, rispettivamente di tre e quattro giornate, che si erano procurati al termine del confronto contro il Wohlen lo scorso 23 maggio. L'accusa era quella di aver insultato il direttore di gara che però non aveva espulso nessuno dei due.

Ed è proprio su questo fatto che si basa il ricorso del Bellinzona. Una volta presa questa decisione infatti, non si può ricorrere in ulteriori sanzioni. E così è stato. Difensore e fantasista saranno quindi a disposizione di Raimondo Ponte per la prima di campionato.
SerenaB | 6 lug 2012 11:49