Accedi13/24°

Irene's dream

Saltando 6 metri e 66 centimetri al Meeting di Chiasso la Pusterla ha coronato il sogno di poter partecipare alle Olimpiadi di Londra

Questione di centimetri, di un centimetro. Un centimetro che ti cambia la vita, che ti permette di realizzare un sogno, di partecipare alle prossime Olimpiadi di Londra.

Quel centimetro che ha portato Irene Pusterla, ieri sera al Meeting di Chiasso, a saltare 6 metri e 66 centimetri, uno in più del limite B, necessario per volare a Londra.

Che la serata fosse di quelle propizie lo dimostra il fatto che la Pusterla ha offerto cinque salti sopra l'ottima misura di 6 metri e 55 centimetri.

L'atleta della VIGOR Ligornetto sarà impegnata sulla più prestigiosa delle pedane il prossimo 7 agosto.
paul | 21 giu 2012 11:04