Accedi16/24°

A Morbio vince il Locarno

I ragazzi di Maccoppi s'impongono nel triangolare. Il Chiasso ha inoltrato il contratto di Saulo Decarli alla Lega che valuterà il caso.

La sesta edizione del triangolare di Morbio Inferiore è stata vinta dal Locarno.
 
Le bianche casacche sono scese in campo alle 18.30 contro il Bellinzona e sono proprio stati i granata ad aprire le marcature con Magnetti. Il pareggio locarnese è firmato Pacarizi, dopodichè i rigori, che hanno consegnato la vittoria alla squadra di Maccoppi.
 
Per la seconda partita sono scese in campo Bellinzona e Chiasso. I rossoblù si sono portati in vantaggio con la rete di Bem e hanno poi raddoppiato con Rossi.
 
L'ultima sfida, terminata in parità dopo i 45 minuti, è finita ai rigori con la vittoria del Locarno sui chiassesi.
 
Tanti i volti nuovi presenti in tutte e tre le compagini che hanno affrontato il primo piccolo test dopo una decina di giorni di allenamento. All'opera il neo acquisto del Locarno Imren, il difensore del Chiasso Djuric e tra i nuovi volti granata anche il difensore classe 1991 Güntensperger.
 
Al termine del torneo abbiamo chiesto ai tre allenatori le prime impressioni sulle rispettive compagini:
 
Stefano Maccoppi (Locarno): "la squadra per ora è ancora decimata dalle tante partenze, dovremo rinforzare soprattutto il reparto difensivo e il centrocampo."
 
Raimondo Ponte (Bellinzona): "è ancora presto per dire qualcosa, abbiamo lavorato ancora troppo poco con i ragazzi. Ora andremo in ritiro in Germania e avrò modo conoscere meglio la squadra."
 
Livio Bordoli (Chiasso): "sono contento di alcune cose che ho visto stasera, avevo lasciato abbastanza libertà ai ragazzi. Per ora non mi sbilancio su chi potrà restare, vedremo."
 
Ancora nulla sul fronteDecarli, per ora nessun confronto tra le parti interessate. Intanto il Chiasso ha inoltrato oggi il contratto del giocatore alla Lega che valuterà il caso.

Sere
paul | 21 giu 2012 10:26