Accedi13/23°

Bignotti difende e contrattacca

Il dg del Lugano definisce "una vigliaccata" l'uscita di Sarni sugli stipendi non pagati e garantisce sulla solidità economica del club

figlio di bignotti

Sono giornate intense per NicolaBignotti e il suo Lugano. Ma il direttore generale non si lascia abbattere e anzi risponde colpo su colpo ai temi più caldi dell'estate bianconera.

Nell'intervista nella sezione "Audio" Bignotti risponde senza peli sulla lingua a Stephane Sarni che reclama stipendi arretrati per tre mesi, sgombra il campo da una possibile fuga di Preziosi e sul budget della prossima stagione lascia aperta più di una porta...

della
PatrickD | 14 giu 2012 21:56