Accedi5/11°

Schwaiger da Pastore

Dopo Petkovic e Albrecht, la SAV Vacallo Basket porta in Ticino un altro dei migliori giocatori svizzeri, reclutando Reto Schwaiger

Come anticipato dal nostro portale la scorsa settimana, dopo Miroslav Petkovic e Roman Albrecht, la SAV Vacallo Basket porta in Ticino un altro dei migliori giocatori svizzeri, reclutando RetoSchwaiger.

Anche Schwaiger, proprio come Petkovic e Albrecht, nella stagione 2011-2012 ha vestito la maglia degli Starwings Basilea. Nato nel 1987 a Eglisau (Zurigo) e alto 192 cm, oltre ad aver giocato nello Zurigo Wildcats, nel Boncourt e, appunto, nel Basilea, ha vestito per 10 volte la maglia della nazionale. Negli ultimi anni ha ricoperto il ruolo di shooting guard, ma anche di ala piccola. Uno swingman che ama prendersi molte responsabilità e molti tiri, dando spesso del “tu” alla linea dei 3 punti. Dotato di velocità e agilità, eccellente contropiedista e ottimo nell’uno-contro-uno, predilige comunque giocare per la squadra. Un giocatore dal grande talento e che vanta però ancora ampi margini di miglioramento. La stagione scorsa non è stata delle più facili, visto che oltre al basket, Schwaiger ha portato a compimento anche una formazione complementare extra-sportiva, cosa che gli ha preso diverso tempo e parecchie energie impedendogli di esprimersi al 100% sul parquet. Ora è “libero” e interamente consacrato alla causa gialloverde, come spiega lui stesso: “Ho cercato un club che mi permettesse di allenarmi e di giocare in un ambiente professionistico e professionale in modo da poter migliorare il mio gioco e per capire quali fossero i miei limiti: Vacallo è in questo senso una prima scelta e non posso che ritenermi estremamente felice di giocare in Ticino”.

L’obiettivo è chiaro: “Voglio dimostrare quanto valgo e vincere il più possibile con la squadra. Per un motivo o per l’altro, finora non ho ancora fatto vedere di cosa sono capace. È ora di farlo e per questo darò tutto, fin dal primissimo giorno di allenamento”.
joe | 29 mag 2012 16:36