Accedi0/8°

Una Chiesa nello stadio

Zurigo sarà probabilmente la prima città elvetica a vantare un luogo di preghiera in uno stadio

Zurigo sarà probabilmente la prima città elvetica a vantare un luogo di preghiera in uno stadio: nel "progetto" del nuovo complesso sportivo, che dovrebbe sorgere entro il 2017 sull'area dell'ex Hardturm ed ospitare circa 19'000 spettatori, è infatti anche previsto un "Raum der Stille" ("Luogo del silenzio"). La notizia, pubblicata oggi dal settimanale "Sonntagsblick", è stata confermata da Urs Spinner, del dicastero comunale della costruzione.

Si tratterà di un'area di 120 metri quadrati situata in posizione piuttosto centrale e facilmente raggiungibile: lo spazio spirituale sarà aperto prima, durante e dopo le partite e accoglierà al suo interno chiunque ne sentirà la necessità, senza alcuna distinzione religiosa. Non è ancora chiaro come verrà gestito: una possibilità è che venga finanziato dalla città e poi concesso in affitto per le attività religiose.

Stando al "Sonntagsblick", che cita tra gli altri il presidente del FC Zurigo Ancillo Canepa, il progetto gode di un ampio appoggio negli ambienti sportivi e in quelli ecclesiastici, non da ultimo come possibilità di dialogo tra i vari gruppi di tifosi e per contrastare il fenomeno dell'hooliganismo negli stadi.
joe | 7 mag 2012 13:25