Accedi17/24°

"A 31 anni non me l'aspettavo"

Luca Denicola, difensore del Vaduz, appende le scarpe al chiodo. L'infortunio al ginocchio gli ha compromesso la carriera

Luca Denicola

Non è di certo la fine di carriera che ogni calciatore si aspetta. Oggi a 31 anni si può ancora pensare di giocare per qualche anno.

Non sarà così però per Luca Denicola, difensore del Vaduz, già in forza al Lugano, che durante la preparazione invernale si era infortunato al ginocchio.

"Stavamo facendo la preparazione invernale sul sintetico e durante un allenamento mi si è girato il ginocchio. Sono stato fermo per un mese e poi mi sono operato in quel di Bienne. All'inizio si pensava fosse solo il menisco, poi il dottore ha trovato problemi a livello di cartilagine e mi ha semplicemente consigliato di abbandonare il calcio. Inutile dire che ci sono rimasto male, a 31 anni mi aspettavo di poter giocare ancora."

"Ora non so ancora cosa farò, se rìuscirò a restare nel mondo del calcio. Per adesso comincio a guardarmi in giro e a vagliare tutte le possibilità, calcistiche e non che ci sono. Mi sto informando anche per quanto riguarda la formazione. Vedremo".

Ascolta l'intera intervista nella sezione audio.

Sere
PAUL | 3 mag 2012 18:19