Accedi1/2°

Kariya dice basta

Il centro dell'Ambrì ha deciso di appendere i pattini al chiodo a seguito della commozione cerebrale subita lo scorso 22 ottobre

Che la situazione non fosse delle migliori lo si era capito qualche settimana fa quando il presidente Lombardi dagli studi di Fuorigioco aveva paragonato la situazione di MartinKariya a quella di ErikWestrum. (clicca qui per saperne di più)

Ieri sera in diretta telefonica con Fuorigioco il numero 1 leventinese ha confermato la gravità della situazione, gravità che ha costretto il centro canadese a dire basta con l'hockey giocato.

L'ultima partita giocata del 30enne resterà dunque quella del 22 ottobre scorso, disputata alla Valascia contro il Kloten, e che lo ha visto subire un check alla testa da MichaelLiniger.
PatrickD | 27 apr 2012 10:10